Image Alt
  /  La Repubblica   /  Mantello e corona i cimeli di Napoleone tornano a nuova vita

Mantello e corona i cimeli di Napoleone tornano a nuova vita

Il 5 maggio è una di quelle date che conoscono tutti. Merito dell’ode di Manzoni per la morte di Napoleone, avvenuta appunto il 5 maggio del 1821. Oggi quindi sono 200 anni tondi tondi dalla mesta fine in esilio di un personaggio che con Milano ebbe molti legami. A iniziare dall’essere stato incoronato Re d’Italia in Duomo il 26 maggio 1805. Fu una cerimonia fastosissima e ricca di simbologie, di cui restano la frase di Bonaparte “Dio me l’ha data, guai a chi me la tocca”, riferita alla corona, e appunto la corona e gli altri oggetti usati: il mantello, tre bastoni, di cui uno scettro e un altro con la mano della giustizia.

Articolo di Luigi Bolognini pubblicato su La Repubblica, mercoledì 5 maggio 2021