Image Alt
  /  Napoleone ultimo atto. L’esilio, la morte, il mito
Caricamento Eventi

Napoleone ultimo atto. L’esilio, la morte, il mito

A cura di: Museo Napoleonico di Roma

Responsabile scientifico: Elena Camilli Giammei

Tipo di Evento: Mostra

L’esposizione del Museo Napoleonico illustra le vicende dell’esilio e della morte di Napoleone a Sant’Elena, nonché quelle riguardanti la traslazione delle sue spoglie a Parigi nel 1840, ricostruendo un evocativo memoriale per immagini, attraverso stampe, acquerelli ed effigi scultoree e numismatiche. Alla narrazione visiva dei momenti estremi dell’epopea napoleonica, si intreccia il tema della costruzione e trasmissione della memoria della propria storia da parte dell’Empereur, testimoniato da oggetti, documenti e volumi.

La mostra valorizza il rilevante nucleo di oggetti legati agli anni dell’esilio e alla morte di Napoleone a Sant’Elena posseduto dal Museo Napoleonico e mai presentato nella sua interezza (tabacchiere, giochi di società, raffinati tessuti, capi di abbigliamento, volumi provenienti dalla biblioteca, nonché una ciocca di capelli e la maschera mortuaria). “Reliquie da contatto” recanti l’indelebile suggestione del contatto fisico con l’Imperatore, gli oggetti utilizzati quotidianamente da Napoleone a Sant’Elena sono dotati di straordinario valore storico e simbolico. Lo stesso Napoleone ne era consapevole, tanto da esprimere per testamento la volontà – poi disattesa – che dopo la sua morte venissero consegnati al figlio, al quale avrebbero potuto trasmettere l’essenza del suo spirito.

L’esposizione sarà accompagnata da un ciclo di 5 conferenze online con cadenza mensile da maggio a novembre (esclusi luglio e agosto; titolo e date da definire).

La mostra sarà aperta al pubblico alle 14 del 5 maggio 2021



Dettaglio Evento

Data: 5 Maggio 2021 - 9 Gennaio 2022
Ora: -
Luogo: Roma, Museo Napoleonico
Referente scientifico: Elena Camilli Giammei
Telefono: +39 06 0608
Indirizzo: Piazza di Ponte Umberto I