Image Alt
  /  Napoleone, l’Italia, Bologna
Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Napoleone, l’Italia, Bologna

A cura del Comitato di Bologna dell’Istituto di Storia del Risorgimento italiano; del Museo civico del Risorgimento di Bologna-Certosa di Bologna e con la collaborazione dell’Associazione 8cento.

Conferenze ONLINE, ore 18. Prenotazione obbligatoria alla mail: museorisorgimento@comune.bologna.it

Tipo di Evento: Conferenza

Dopo un breve passaggio in qualità di generale dell’Armée d’Italie nel 1796, fu nel giugno del 1805 che l’ormai Imperatore e re d’Italia entrava a Bologna da porta San Felice accolto – come narrava il Guidicini – da spari, campane e tutti gli onori cittadini. Un momento di celebrazioni che anticipò l’inizio di un periodo di grandi trasformazioni per la città in ambito urbanistico, ma anche scientifico e culturale. Dai provvedimenti destinati a innovare lo spazio cittadino, incluso il decisivo impulso alla creazione della Certosa, fino a giungere al rinnovamento dello Studio bolognese per farlo tornare ai fasti del suo “antico splendore”.

Misure che riflettevano, nel microcosmo bolognese, la spinta modernizzatrice che gli “anni francesi” impressero in generale sul mondo politico, ma anche culturale, a dimostrazione dell’importanza da sempre attribuita da Napoleone allo sviluppo delle scienze e delle arti.

Diversi sono quindi gli spunti che questo percorso, tra storia, arte e musica, propone, nell’anno delle celebrazioni per il bicentenario della morte dell’Empereur.

Mercoledì 24 marzo: Angelo Varni: Introduzione

Mercoledì 31 marzo: Jadranka Bentini: “Ritratto e storia, specchi del potere”

Mercoledì 7 aprile: Maria Chiara Mazzi: “Napoleone e la musica: dalla musica a Napoleone”

Mercoledì 21 aprile: Jadranka Bentini: “Le déracinement e l’idea del Louvre”

Mercoledì 5 maggio: dalla Certosa: Mirtide Gavelli, Elena Musiani, Roberto Martorelli, Associazione 8cento: “Napoleone e i Napoleonidi a Bologna”

Mercoledì 12 maggio: Lilla Crisafulli: “Dall’illusione alla disillusione: il Napoleone di Lord Byron”

Mercoledì 19 maggio: Carmine Pinto: “Dalle guerre napoleoniche alla fine dello spazio borbonico (1806-1823)”

Mercoledì 26 maggio: Maria Chiara Mazzi: “Napoleone e la musica: da Napoleone alla musica”

Martedì 8 giugno: Alberto Preti: “Battere il nemico con le gambe dell’Armée: Napoleone e la manovra di Ulm”

Mercoledì 16 giugno: Nicoletta Marini d’Armenia: “Guerre napoleoniche e luoghi della memoria in Europa”



Dettaglio Evento

Data: Marzo 24 @ 18:00 - Giugno 16 @ 20:00
Ora: 18:00 - 20:00
Luogo: Museo civico del Risorgimento di Bologna
Referente scientifico: Comitato di Bologna
Telefono: +39 051 347592
Indirizzo: Piazza Giosuè Carducci, 5, 40125 Bologna BO