Image Alt
  /  Le forze delle acque
Caricamento Eventi

Le forze delle acque

A cura di: Centro studi e valorizzazione Residenze ducali di Parma e Piacenza, Università di Parma, Autorità di Bacino Distrettuale del fiume Po, Agenzia Interregionale per il fiume Po, Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e Protezione Civile e Agenzia regionale per la prevenzione, l’ambiente e l’energia dell’Emilia-Romagna.

Responsabili scientifici: Carlo Mambriani, Dario Costi

Tipo di Evento: Mostra

 

Durante la breve ma incisiva epopea napoleonica nell’Italia settentrionale, la sintonia tra gli stati che si spartirono il territorio del bacino padano – il Regno d’Italia e i Dipartimenti italiani dell’Impero – fu possibile nel 1806 la nascita di un unico ente per la gestione del maggiore fiume della Penisola, a opera di Eugenio di Beauharnais, viceré d’Italia nominato dal Bonaparte.

La concezione illuministica di una gestione razionale e accentrata del territorio si declinò nell’istituzione di un “Magistrato civile per lavori generali che riguardano il grande sistema del Po”. Parma fu individuata come sede dell’Ufficio di Ispezione superiore del Genio Civile per il Po, antenato dell’attuale Agenzia Interregionale per il fiume Po (AIPo), istituita nel 2003 dalle Regioni Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto.​

Al fine di valorizzare l’ambiente fluviale e il patrimonio umano, istituzionale e cartografico storico legato alla gestione del Po dall’età moderna a oggi, cinque istituzioni – Università di Parma, AIPo, Autorità di bacino distrettuale del fiume Po, Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e Protezione Civile e l’Agenzia regionale per la prevenzione, l’ambiente e l’energia dell’Emilia Romagna – promuovono una rassegna critica sull’identità, il mito e il futuro del grande fiume nel quadro del contesto europeo. Una straordinaria raccolta cartografica storica consentirà al grande pubblico di ripercorrere eventi, personaggi e tecniche impiegate nei secoli dagli abitanti del bacino padano nel tentativo di sfruttare e governare il Po e i suoi affluenti.



Dettaglio Evento

Data: 23 Dicembre 2021 - 22 Giugno 2022
Ora: -
Luogo: Parma, Ponte Nord
Referente scientifico: Carlo Mambriani
Indirizzo: Ponte Europa, 43126 Parma PR